Cosa coltivare a maggio nel proprio orto

Campi ortoMaggio è un mese molto importante per il vostro orto. In questo periodo infatti sarà possibile raccogliere quanto seminato nei primi mesi dell’anno ma anche preparare il terreno per le colture estive. Ortaggi e frutta che richiedono tanta acqua possono essere seminati sia in campo aperto che in vaso: zucchine, melanzane, pomodori ma anche anguria e meloni. Si consiglia di seminare in semenzaio, da posizionare in una zona non troppo esposta al sole, all’aperto e ben areata. Ma, come detto, è anche un mese di raccolta e se il vostro orto sarà stato curato a dovere, potreste raccogliere ortaggi e verdure come asparagi, lattuga, piselli e fagioli e frutti come nespole, limoni, fragole e pere.

Tra i consigli sempre validi, è bene ricordare che in caso di trapianto potrebbe essere necessaria un’aggiunta di compost o concime e che Maggio è il mese giusto per posizionare i sostegni per pomodori, piselli e tutti gli ortaggi arrampicanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *