I lavori nel giardino a Giugno

Giardino Giugno

Che sia per diletto o per lavoro, chi si occupa di giardinaggio sa che Giugno è un mese importante per il proprio giardino. Le temperature si alzano e il clima diventa particolarmente ostico, soprattutto per quelle piante che hanno bisogno del giusto rapporto tra acqua/esposizione/nutrienti. Quali sono allora le principali attività da pianificare in questo periodo? Le abbiamo divise in tre categorie.

Annaffiatura

Con il caldo il terreno tende ad essere più caldo e arido. Le piogge possono mancare per giorni e manifestarsi violentemente in poche ore. Monitorare l’acqua presente nel terreno è il primo passo per un giardino sano e rigoglioso. Verificate che l’acqua penetri almeno 20-25 centimetri, innaffiando regolarmente al mattino presto o di sera.

Potatura

Non tutte le piante necessitano di potatura durante questo periodo. Tuttavia è bene eliminare i rami secchi o bruciati dal caldo in modo da alleggerire la pianta stessa. Siepi e arrampicanti vanno potate con regolarità.

Trattamenti

La concimazione da preferire è senza ombra di dubbio quella organica, con compost e prodotti naturali e di qualità. Fungicidi e insetticidi sono da utilizzare con moderazione e solo per trattamenti acuti. Anche in questo caso, è da evitare l’utilizzo nelle ore più calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *