Cinque consigli per il vostro giardino estivo

L’estate è sempre una stagione critica per i giardini: il caldo, lo scarso apporto d’acqua o l’aumento degli insetti possono compromettere mesi di attenzioni e lavoro. Bastano piccoli accorgimenti: di seguito i nostri 5 consigli per un giardino perfetto anche d’estate!
Scegli il concime migliore
Concimare è sempre una soluzione consigliata, purchè si agisca in maniera responsabile e non intensiva. Il terreno subisce lo stress del cambio di temperature e bisogna sempre garantire il giusto apporto di nutrienti e minerali. Scegliete il compost giusto e evitate prodotti chimici se non in casi estremi.
Innaffiare senza esagerare
Evitate di innaffiare troppo: i ristagni di acqua sono un richiamo per insetti e muffe. Accertatevi che il terreno sia umido anche in profondità: le radici si svilupperanno meglio verso il basso, dove resteranno più protette dal caldo.
Attenti agli insetti
Lumache, ragni e piccoli parassiti possono danneggiare il vostro orto o il vostro giardino. Anche in questo caso, ai prodotti chimici preferite soluzioni naturali e protezioni esterne, come per esempio una rete a trama fitta che garantisce il ricambio d’aria ma impedisce agli insetti di insediarsi tra le foglie.
Usate i semi adatti
Non interrompete la semina d’estate, piuttosto scegliete piante e ortaggi a rapida fioritura. D’estate alcune colture hanno una resa migliore che in altri periodi dell’anno: fatevi consigliare dal vostro vivaista di fiducia.
Via le erbacce!
Oltre a impoverire il terreno, le erbacce sono assolutamente antiestetiche: curate il vostro giardino estirpandole a mano, senza l’impiego di diserbanti.
b