Un Agronomo per il tuo verde: il valore aggiunto di Italiana Terricci


Vi raccontiamo l’importanza – e il valore aggiunto – di un agronomo all’interno della nostra azienda. Non solamente in relazione al prezioso contributo che la sua conoscenza apporta alla produzione dei nostri prodotti, ma anche il suo capace supporto, in grado di fare la differenza nel guidare il cliente verso la risposta più adatta alle sue esigenze.


Cos’è un agronomo?

L’agronomia occidentale affonda le proprie radici in età antichissime: l’antica Grecia conobbe un vasto pensiero agronomico, purtroppo le opere furono quasi tutte perdute nei roghi delle biblioteche di Alessandria e di Atene. L’antica Roma, invece, ci ha lasciato alcune opere agronomiche capitali, come quella dell’ispanico Lucio Giunio Columella.
L’agricoltura è infatti una pratica mai abbandonata nella storia dell’umanità, e l’importanza di affidarsi a figure preparate nasce migliaia di anni fa.
Potremmo definire l’agronomia come un’area multidisciplinare che si occupa dell’applicazione di principi scientifici all’agricoltura (comprendente aspetti studiati dalle discipline quali biologia, chimica, fisica, geologia, pedologia, ecologia, economia, sociologia, etica, ingegneria, paesaggistica e progettazione).
Si tratta di una materia che pone sotto la propria egida l’insieme delle tecniche e delle tecnologie che vengono impiegate per rendere più efficienti ed efficaci i risultati delle attività economiche. Affronta, inoltre, lo studio delle conseguenze derivanti dall’abuso di tecniche colturali, lo sfruttamento intensivo della terra – infatti – è un problema che affligge da sempre il genere umano.
Uno agronomo è colui che saprà scegliere le tecniche appropriate e sostenibili che riducano gli impatti negativi sull’ambiente e garantiscano la sicurezza alimentare, la sicurezza sul lavoro e la qualità dei prodotti. L’applicazione delle tecniche agronomiche richiede – a livello pratico-operativo – anche la conoscenza dei principi della sperimentazione e della ricerca.
Dalla preparazione dei terreni (sistemazione in piano, sistemazioni di colle, sistemazione di montagna) alla lavorazione/non lavorazione dei terreni (spietramento, spianamento e aratura), alle concimazioni, alla semina, ai trattamenti antiparassitari ai controlli delle piante infestanti alla fitoiatria, alle irrigazioni, alle potature, alle successioni colturali e, per continuare, al miglioramento qualitativo e quantitativo delle produzioni, tutte rappresentano un insieme di attività dalle quali dipende l’esito economico, ecologico, etico delle attività produttive.
Appurato che chi ricopre questo ruolo ha quindi la corretta visione d’insieme – non soltanto a livello di conoscenza delle migliori proprietà della terra, ma anche delle pratiche di coltura più opportune in relazione al risultato auspicato – ecco facilmente spiegato quanto il potersi avvalere di una consulenza professionale a tutto campo, per i clienti di Italiana Terricci, sia un grande plus.

“L’impresa” su misura per il Lungomare di Genova

Da noi l’agronomo si occupa di consultare il cliente, effettuare sopraluoghi e verifiche, studia le miscele adatte, affianca la produzione, supporta la spedizione e la consegna, analizza e studia le diverse terre per migliorarne le qualità. Un esempio pratico? Il nostro agronomo si è occupato della progettazione delle aiuole per la nuova pista ciclabile del lungo mare di Corso Italia a Genova.
I nostri terricci, di qualità certificata, sono così stati scelti per quell’importante punto strategico della città della Lanterna, ma serviva una soluzione su misura. La realizzazione di questo progetto, infatti, ha rappresentato una sfida: creare il mix perfetto di materiali per produrre un substrato di qualità che rispondesse a specifici requisiti di pesantezza e di drenaggio districandosi con le difficoltà della situazione date da una costa rocciosa. Ed è così che il nostro professionista Michele Ripamonti ha creato la miscela ideale che rispondesse a tutte le necessità.
Ma la sua competenza è a servizio di tutti i nostri clienti, non soltanto per i grandi committenti pubblici. Hai una domanda riguardo l’utilizzo dei nostri prodotti? Stai pensando di rinnovare il tuo giardino o il tuo orto ma non sai da dove cominciare? Vuoi perfezionare la tua tecnica con accorgimenti semplici ma efficaci?
Puoi scrivere ad agraria@gruppovalagussa.it, oppurecompilare il form dedicato sul nostro sito.
Amiamo le soluzioni su misura e la qualità, per questo chi si affida a noi può contare su un’assistenza accurata.